Un bacio – il film

Ci sono film che non devono essere solo visti, devono essere raccontati, letti, digeriti. Quello di cui voglio parlarvi oggi è Un bacio. Diretto da Ivan Cotroneo nel 2016, racconta dell’amicizia tra tre adolescenti. A sedici anni si sa, tutto sembra difficile: la quotidianità vissuta tra i banchi di scuola, i primi amori, le prime delusioni, forse quelle più forti e profonde, di certo quelle che ti segnano per sempre.

Un bacio – trama

Un bacio ruota attorno alla vita di Lorenzo, Blu e Antonio.

Partiamo da Lorenzo, orfano di entrambi i genitori e dichiaratamente gay, si trasferisce a Udine perchè adottato da Renato e Stefania, si trova ad affrontare un ambiente totalmente nuovo ed ostile. Per fortuna la sua strada incrocia subito quella di Blu. Blu è una ragazza chiusa e che ce l’ha con il mondo, un po’ per i suoi sedici anni e un po’ perchè la vita, come si capirà verso la fine del film, non è stata generosa con lei. Infine abbiamo Antonio, rimasto scioccato dalla morte del fratello maggiore. Non ha ancora trovato la forza di reagire e per questo è considerato dagli altri un po’ “ritardato”.

Queste tre esistenze si incroceranno e daranno vita a qualcosa di magico come solo l’amicizia può essere. Queste mie parole potrebbero farvi pensare a un film banale e scontato ma vi assicuro che non è così e che lo scorrere degli eventi vi terrà incollati allo schermo fino alla fine.

Per tutti coloro che guarderanno il film, per quelli che non lo guarderanno, per chi come me l’ha guardato, ricordiamoci sempre che il pregiudizio uccide. Non è un banale modo di dire ma è la verità, in un modo o nell’altro ti uccide e se sei fortunato ti segna per sempre.

Per chi volesse vivere la storia in modo diverso è disponibile anche il libro da cui Un bacio è tratto, omonimo romanzo scritto dallo stesso regista del film Ivan Cotroneo.

Un bacio blu lorenzo antonio corrono tenendosi la mano

Trailer Un bacio

Voi avete visto il film o letto il romanzo? Scrivete nei commenti cosa ne pensate.

di Melissa Basile