Scrivere un articolo sullo spettacolo “La lettera” di Paolo Nani non è una cosa semplice.         “La lettera” è uno spettacolo che non si può raccontare, o meglio, non si può farlo senza sminuirne la forza e l’impatto scenico.

Paolo Nani porta in scena da oltre venticinque anni una storia solo apparentemente semplice. Un uomo scrive una lettera, la mette in una busta ma, mentre sta uscendo per spedirla, viene assalito da un dubbio…nella penna usata per scriverla c’era l’inchiostro? Ha scritto qualcosa o la lettera è rimasta in bianco? Per scoprirlo non resta che verificare.

Questa la storia all’interno della quale Nani inserisce tutta la sua esperienza, la sua espressività fisica, facciale e vocale maturata in tanti anni di messa in scena con oltre 1200 repliche in tutto il mondo.

La vicenda viene riproposta attraverso diversi personaggi e situazioni. A scrivere la lettera, seduti ad una scrivania, si alternano diverse figure interpretate dallo stesso Nani. Si passa da personaggi come l’ ubriaco o il cowboy, a vere e proprie riletture che scomodano generi che vanno dall’ horror, al cinema muto fino ad arrivare alla versione senza mani nella quale l’attore dà il meglio di sé.

Uno spettacolo difficile da raccontare ho detto, si perché solo assistendo alla messa in scena si possono apprezzare appieno le mille sfumature che l’artista ci regala. E’ sorprendente vedere come un singolo uomo, accompagnato da una scenografia minimal, riesca ad intrattenere, stupire, incantare e divertire centinaia di persone rendendole sempre parte attiva dello spettacolo. Nani è un concentrato di energia allo stato puro e il pubblico lo percepisce fin dai primi istanti sul palco, maturando il desiderio che quella storia non finisca mai.

All’ Associazione Teatrale In Scena Veritas va il merito di aver portato al Teatro Mastroianni di San Martino (Pavia) un grande artista di fama mondiale come Paolo Nani e di averci fatto scoprire, o riscoprire, un personaggio unico come lui.

di Simone Caputi

http://www.paolonani.com

http://www.inscenaveritas.com